Home Carousel

Nel Massaggio Tradizionale Cinese la schiena ha un campo molto vasto di applicazione; ogni vertebra corrisponde ad un organo e quindi agendo sulla colonna vertebrale usando il metodo di fisiokinesiterapia denominato HUAN TUO, (dal nome del famoso medico cinese vissuto più di 2000 anni fa), si ottengono ottimi risultati. Agendo sui punti Shu della spina dorsale mediante manipolazione si va a completare e collegare gli organi al tronco spinale. Il massaggio è indicato a tutti uomini e donne ma ne cambia l’applicazione in base ai problemi soggettivi.

 

Femminili:

  • dolori articolari
  • dolori muscolari
  • sciatalgie
  • lombalgie
  • sindrome da fatica cronica
  • cellulite
  • alterazione del ciclo
  • sindromi premestruali
  • menopausa
  • depressione

Maschili:

  • ipertensione
  • sciatalgie
  • cervicali
  • lombalgie
  • dolori muscolari
  • post intervento tendine d’Achille
  • disturbi gastrointestinali
  • rinforzo dell’sistema immunitario
  • problemi prostatici

 
 

Linfodrenaggio – Prima e dopo interventi chirurgici

Il Massaggio è il modo più semplice per rilassare il corpo, lo scopo principale è quello di stimolare il riequilibrio funzionale dell’organismo, rafforzando le difese immunitarie, agendo sui punti di collegamento di trasporto di energia dei meridiani. Riacquistando Tranquillità e Serenità.
Dopo il ciclo di sedute di recupero energetico delle varie problematiche, che può variare da 3/6 secondo la profondità del dolore/disturbo, si consiglia la ginnastica antalgica personalizzata adatta in base al problema. Le ginnastica consiste nel ripristino e prevenzione del problema, con l’insegnamento su come condurre l’energia Qi nei vari punti per far si che il problema non si ripeta
(meditazione, respirazione, contemplazione esercizio).

 

TECNICA

I Punti Shu Antichi, correlati alle leggi dei cinque movimenti-elementi, sono localizzati sul decorso dei meridiani principali, mettono in relazione l’uomo con le energie celesti. Rappresentano la comunicazione interna dell’organismo con l’esterno.
I Cinque Punti Shu, sono un importante gruppo di punti, situati sui dodici meridiani nei pressi delle articolazioni del gomito e del ginocchio e il Qi fluisce abbondante attraverso loro, sia in entrate che in uscita. Considerando che tutti i Meridiani hanno un punto di entrata e uno di uscita situato nelle estremità ungueali delle falangi della mano e del piede, e tra il gomito e la mano, e tra il ginocchio e il piede, il loro percorso è quasi in superficie, quindi è semplice interagire con l’interno attraverso i punti di scorrimento energetico con ottimi risultati.
Dopo aver trattato le estremità andremo ad agire globalmente sulla testa con un massaggio rituale, trattando tutti i punti riflessi degli organi sul viso, fronte, orecchie, collo, ricollegando energeticamente le estremità alla sua centralina-cervello

 

calendario corsi vai all'elenco dei corsi